Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Zaniolo, sfogo fiume di Sara Scaperrotta: "Mi ha bloccata, ecco la verità"


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Dopo mesi di silenzio, Sara Scaperrotta, ex fidanzata di Nicolò Zaniolo, rompe il silenzio sulla situazione spinosa che è venuta a crearsi con il calciatore in forza alla Roma. Come è noto, qualche mese fa, scoppiò la ‘bomba’: trapelò che la giovane era rimasta incinta (adesso è in procinto di partorire) e che il giocatore decise di interrompere la relazione nonostante la dolce attesa. Furono giorni di gossip infuocato, con Zaniolo che fu accostato a Madalina Ghenea. Il flirt ha avuto vita brevissima. Si è poi mormorato di un altro legame lampo che avrebbe coinvolto l’atleta. Quello con l’influencer Chiara Nasti. Al di là del chiacchiericcio ‘rosa’, rimane una verità assoluta e non controbattibile: Sara è incinta e il padre del bebè è Nicolò.

    La ragazza non ha mai proferito parola sulla vicenda che l’ha vista protagonista suo malgrado. Nelle scorse ore ha rotto il silenzio, spiegando la sua versione dei fatti. Una versione dura che in parte smentisce alcune ricostruzioni che sono state fatte in questi mesi. “È quasi arrivato il momento. Sono giunta al termine del mio percorso di gravidanza, consapevole che questo sarà solo il principio di quello che sarà il viaggio più bello, emozionante, serio ed impegnativo della mia vita”. Esordisce così la Scaperrotta.

    “Non ho mai parlato della mia vita privata – sottolinea -, perché come tale ho sempre cercato di proteggere me e il mio bambino. Con questa consapevolezza dopo mesi di silenzio, ho scelto di chiarire alcune cose. Poiché è mio desiderio far nascere mio figlio nel clima più sereno possibile senza lasciare nulla in sospeso”.

    A questo punto Sara rende noto che quando ha saputo di essere rimasta incinta non c’è stato alcunché di inaspettato in quanto il frutto d’amore è stato voluto da ambo le parti coinvolte. E quindi anche dall’ormai ex fidanzato Zaniolo.

    “Tommaso è frutto dell’amore di due persone. È stato voluto, cercato, desiderato e la scoperta del suo arrivo è stata celebrata in un clima di gioia condivisa. Poi qualcosa è cambiato e mi sono ritrovata di colpo a percorrere questo cammino verso la genitorialità da sola, senza supporto di alcuna natura. La paura che all’inizio ho provato per via dell’assenza di una figura paterna per il bambino e di un complice con il quale intraprendere questo percorso, presto si è trasformata in un forte dispiacere, anche per le modalità che mi sono state riservate”.

    Dichiarazioni che lasciano poco spazio all’interpretabilità: Sara, seppur con toni educati e non coloriti, non lesina pesanti bordate all’ex compagno. Quindi aggiunge che il suo disappunto non nasce “per la bufera mediatica” nella quale si è ritrovata suo malgrado o per le notizie relative alla sua vita privata. Ciò che più le ha lasciato l’amaro in bocca è che “Nicolò si stava perdendo tutte le emozioni, le scoperte, quel misto di gioia e spavento che caratterizza il periodo della gravidanza”.

    View this post on Instagram

    A post shared by Sara Scaperrotta (@sarascape)

    Sara Scaperrotta contro Nicolò Zaniolo: “Vani i tentativi di coinvolgerlo”

    L’influencer affonda poi altri colpi, scuotendo il calciatore della Roma con frasi mirate. Nella fattispecie racconta di aver a più riprese provato a “coinvolgerlo” senza però “avere successo”. “Ogni mio tentativo di contatto è stato vano”, ha spiegato, affermando che si è anche ritrovata bloccata da Zaniolo sui “canali social e WhatsApp”.

    Mi sono trovata dinnanzi un forte muro comunicativo ed emotivo. Spero davvero che i muri vengano abbattuti e che Nicolò trovi finalmente il coraggio di emanciparsi e di far valere i suoi sentimenti, aprendo il suo cuore di padre per godere di tutta la bellezza che deriva dall’essere genitore”, ha concluso Sara.

    Sfogo di Sara Scaperrotta

    Nicolò, nei mesi scorsi, quando scoppiò il caso a livello mediatico, dichiarò che si sarebbe assunto tutte le responsabilità che comporta una paternità.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.