Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Antonella Elia torna sulla De Grenet: "Mi è stato suggerito", il retroscena


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Antonella Elia è tornata a parlare del caso Samantha De Grenet al GF Vip. Le due, per chi se lo fosse perso, hanno avuto un accesissimo scontro quando una era opinionista e l’altra concorrente. Non si sono prese dal primo istante e si sono date battaglia fino all’ultimo, ma quando sono state messe una di fronte all’altra è venuto fuori il caos. In realtà l’intento era proprio quello, è ovvio: riempire un blocco della puntata con lo scontro tra Elia e De Grenet. D’altronde è così che va nei reality, appena due non si prendono si cerca di metterli faccia a faccia per far scoppiare una bomba. E quella volta la bomba è esplosa perché quello scontro è un tantino andato oltre alcuni limiti, quindi se ne è parlato moltissimo.

    Inutile girarci intorno: è scoppiata la bufera, soprattutto dopo che Samantha De Grenet ha affermato di essersi sentita offesa e di essere stata male per una frase pronunciata dalla Elia perché le ha ricordato un periodo molto sofferente. Cosa era successo? Detto in breve, le due se ne sono dette di ogni, da entrambe le parti, ma la Elia a un certo punto se ne è uscita con un “sei ingrassata, stai cedendo al peso dell’età”. A parte che in realtà la De Grenet era in splendida forma, ma è evidente che fosse una frase buttata lì nello scontro.

    La De Grenet però ha pensato che l’opinionista volesse in qualche modo ferirla sapendo che ha preso peso a causa del tumore al seno, che ha sconfitto. Nelle puntate successive sia Alfonso Signorini sia la stessa Elia hanno provato a ridimensionare l’accaduto, Antonella ha detto che non era a conoscenza del tumore della De Grenet ma lei non ci ha creduto. Ha pure aggiunto che non avrebbe mai potuto scherzare su questo, perché anche lei ne ha sofferto. Alla fine, insomma, il rapporto si è esaurito tra le due.

    Ieri sera Antonella Elia è stata ospite di Francesca Fagnani a Belve ed è tornata sull’argomento. Anche a distanza di mesi ha sminuito, dal suo punto di vista, l’accaduto perché non voleva colpire l’ex concorrente per il passato ma voleva solo lanciare una frecciata alla rivale, tra virgolette. Lei non ritiene di averla insultata per l’aspetto fisico, insomma Antonella Elia non è pentita:

    “Ma che insultata per l’aspetto fisico. Pentita? No, zero. Io passo la vita a guardarmi e a dire oddio, sono ingrassata. Io e le mie amiche lo diciamo ‘Sei ingrassata, sei dimagrita ecc’, cioè ci facciamo bodyshaming dalla mattina alla sera, allora. Ho fatto una battuta. Poi è scoppiata una tragedia greca e vabbè, sti cavoli. […] Ritengo che alcune cose siano state dette dopo attenta riflessione per farmi fuori, punto. È quello che penso”

    Nel corso dello scontro Antonella Elia ha anche definito Samantha De Grenet “la regina del gorgonzola”. Anche su questo ha svelato un retroscena, pare infatti che sia una battuta detta su suggerimento, di chi non si sa:

    “Ora io qui lo dico, la cosa mi è stata suggerita. Io non avevo la più pallida idea che lei avesse fatto la pubblicità del gorgonzola. Non è frutto del mio sacco. Ma che accusa è? Era per far ridere, solo che è venuta fuori una tragedia dato che ero talmente incavolata e non ho fatto ridere nessuno. Però quella cosa mi è stata suggerita. Non dirò mai da chi, ma mi è stato proprio detto: ‘Digliela’ e io ho risposto che gliel’avrei detto. Io non l’avevo mai vista”

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.