Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Come sta Alex Zanardi, la moglie: "Non parla ancora". I dettagli


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Come sta Alex Zanardi? È una domanda che si sono fatti in molti, appassionati di sport o meno, negli ultimi mesi. Ed è del tutto normale che riguardo alle condizioni di salute dell’ex campione di Formula 1 ci sia una certa apprensione. È oramai passato un anno, infatti, dal terribile incidente di cui Alex Zanardi è stato vittima lungo la strada provinciale 146 a Pienza, in provincia di Siena. Come ricorderete, lo scorso 19 giugno Zanardi era rimasto gravemente ferito in uno scontro stradale mentre era impegnato in una delle gare della staffetta di Obiettivo Tricolore.

    Dopo aver perso il controllo della sua handbike, Zanardi si era ritrovato schiacciato sotto le ruote di un mezzo pesante, un camion che, pare, avrebbe invaso la corsia opposta. Fin da subito le condizioni del campione erano apparse alquanto gravi anche se, con il passare del tempo, lo sportivo aveva iniziato a dare dei piccoli segni di miglioramento. A pericolo scampato e una volta uscito dalla terapia intensiva, Zanardi aveva iniziato un lungo e tortuoso percorso di riabilitazione, senza però riapparire mai più in pubblico.

    Ad aggiornarci sulle attuali condizioni di salute di Alex Zanardi, dunque, nelle scorse ore, è stata la moglie, Daniela Manni. Ecco le sue dichiarazioni:

    A un anno dall’incidente le condizioni di Alex sono essenzialmente stabili. Al momento è ricoverato in una clinica specializzata, dove sta seguendo un programma di riabilitazione. Questo include stimoli multimodali e farmacologici sotto il controllo di medici, fisioterapisti, neuropsicologi e logopedisti per cercare di facilitare il suo recupero.

    Daniela Manni, come riferisce La Gazzetta dello Sport, ha poi aggiunto:

    I progressi di Alex dopo l’incidente? È stato un processo molto complesso che ha richiesto diversi interventi neurochirurgici ed è stato caratterizzato da alcune battute d’arresto. Alex è in una condizione stabile, significa che è in grado di affrontare un programma di terapia sia neurologico che fisico. Riesce a comunicare con noi, ma non è ancora in grado di parlare.

    Il caso dell’incidente di Alex Zanardi, che vive da ormai diversi anni a Noventa Padovana, non si chiude di certo qui. La Procura di Siena ha infatti chiesto lo scorso maggio l’archiviazione per Marco Ciacci, l’uomo che era alla guida del mezzo che ha travolto e quasi ucciso Zanardi. L’autista del mezzo è di fatto stato indagato per il reato di lezioni colpose gravissime. Contro la richiesta di archiviazione, in ogni caso, si è imposta la famiglia dello sportivo: la perizia condotta dal consulente degli Zanardi, l’ingegnere Giorgio Cavallin, ha in realtà dimostrato come il pezzo pesante avesse concretamente superato la linea di mezzeria, costringendo di conseguenza Zanardi ad una manovra che per poco non gli era costata la vita.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.