Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Enrico Ruggeri contro The Jackal: dente avvelenato del capitano Cantanti


    facechat
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Un post Instagram di Enrico Ruggeri ha riacceso le polemiche sulla Partita del Cuore, che è stata investita da una tempesta mediatica scatenata dai The JackalAurora Leone e Ciro Priello -, i quali hanno accusato Gianluca Pecchini, direttore generale della Nazionale Cantanti, di un episodio di sessismo. La questione è alquanto intricata: Pecchini ha rigettato ogni accusa querelando Ciro e Aurora. Intanto, quello che doveva essere un evento benefico all’insegna della spensieratezza e dell’armonia è diventato un incubo, con diversi musicisti che si sono ritirati all’ultimo momento. Tra questi anche il ‘totem’ Eros Rmazzotti. Ma non Ruggeri, che anzi ha pungolato i The Jackal, affermando che nessuno ha insultato Aurora Leone.

    Enrico Ruggeri, 5 giorni dopo il fattaccio, ha pubblicato uno scatto di una lunga e affollata tavolata in un ristorante con il seguente commento: “Pranzo pre-partita del Sona Calcio. I giocatori sono in un tavolo a parte. Funziona così in tutto il mondo”. Chiaro il riferimento ad Aurora Leone.

    Ruggeri Sona

    Immediatamente sotto al post si è innescata una cascata di commenti. Tanti i followers che non hanno ben visto l’intervento di Ruggeri che è stato parecchio criticato. L’artista si è difeso. Non solo: in alcune repliche ha puntualizzato che Ciro e Aurora non erano stati invitati all’evento dalla Nazionale Cantanti ma dalla squadra ‘avversaria’.

    A chi ha controreplicato sostenendo che il punto, almeno secondo quanto sostenuto dalla Leone, era ben diverso – cioè l’artista ha dichiarato che solo lei in quanto donna è stata fatta alzare dal tavolo e non Ciro -, Ruggeri ha risposto nuovamente. Nella fattispecie il cantante milanese ha detto che tutto il can can mediatico è nato da una “narrazione molto lontana dalla realtà”. Quindi l’affondo sulle dinamiche sotterranee della rete: “Il web decide senza informarsi, senza dubbio, solo per avere visibilità tramite offese”.

    Partita del Cuore, Ruggeri sta con Pecchini

    Appare chiaro che la posizione del musicista sia molto vicina a quella di Gianluca Pecchini. E per nulla aderente a quella di Priello e la Leone. In seconda battuta Ruggeri, sempre incalzato dagli utenti, ha ribadito che la “donna non è stata insultata” e che ormai tutta la questione è passata tra le mani degli avvocati. Dopo la querela sporta dall’ex direttore generale della Nazionale Cantanti (in seguito al trambusto ha rassegnato le dimissioni), la vicenda sarà districata appunto in ambito legale. Non proprio l’epilogo normale di un evento benefico.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.