Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Brosio contro The Jackal: "Fraintendimento, perché sono contro il ddl Zan"


    facechat
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Paolo Brosio voce fuori dal coro sul caso Aurora Leone a La partita del cuore. L’ex concorrente dell’Isola dei Famosi e del Grande Fratello Vip ha difeso all’Adnkronos Gian Luca Pecchini, il direttore generale della Nazionale Cantanti che si è dimesso dopo la bufera sollevata dalla denuncia dei The Jackal.

    Paolo Brosio ha dichiarato che quanto accaduto a Torino, dove si è disputata La partita del cuore, è stato davvero assurdo. Il giornalista e opinionista tv ha parlato di un grosso fraintendimento visto che conosce Pecchini da ben 40 anni. A detta di Brosio l’uomo è una persona perbene, educato, galantuomo, con dei sani valori cristiani.

    Paolino ha assicurato che l’ormai ex direttore generale della Nazionale Cantanti non si permetterebbe mai di insultare un donna e che non si può far scoppiare un caso del genere mettendo un uomo alla gogna per nulla. Brosio ha poi spiegato quella che ha definito la vera dinamica dell’accaduto:

    “Non poteva stare lì non in quanto donna ma perché lei non era stata convocata nella Nazionale Cantanti e lei si era seduta nel tavolo della Nazionale Cantanti. Tanto è vero che lui gli ha detto: ‘Spostatevi al tavolo accanto’ e, infatti, così hanno fatto”

    A detta di Paolo Brosio al giorno d’oggi troppa gente si alza la mattina puntando il dito contro qualcun altro. Per questo motivo il 64enne – a differenza di tanti altri personaggi famosi come Fedez, Mahmood ed Emma Marrone- è contrario al ddl Zan.

    “È talmente generico che rischi che qualsiasi cosa dici vieni denunciato penalmente. Allora a questo punto va messo un bavaglio su tutto”, ha precisato Paolo Brosio, tornato di nuovo single dopo la breve relazione con la 22enne Marialaura De Vitis.

    Che cos’è il ddl Zan

    Il disegno di legge proposto da Alessandro Zan ha l’obiettivo di combattere ogni tipo di discriminazione. Principalmente omotransfobia  ma non solo: il testo contiene misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità.

    Si affrontano anche temi come la violenza di genere, la discriminazione nei confronti dei disabili. Si quantificano le condanne, pesanti peraltro, per chi commette violenza o discriminazione e si propone l’istituzione di iniziative di sensibilizzazione reale.

    Cosa prevede il ddl Zan? Carcere e multe salate per chi commette atti discriminatori basati su sesso, genere, orientamento sessuali, disabilità o identità di genere.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.