Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Elena Santarelli, come sta oggi il figlio dopo il tumore: le parole a Verissimo


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Elena Santarelli è tornata a Verissimo. A tre anni dall’ultima intervista, nella quale ha raccontato la lotta del figlio Giacomo contro il tumore, la showgirl di Latina ha voluto informare Silvia Toffanin sulle ultime novità. Il bambino, per fortuna, è guarito. Un dolore che la Santarelli non ha ancora dimenticato del tutto ma che la sprona ad andare avanti nel migliore dei modi.

    La moglie di Bernardo Corradi ha fatto riferimento alla tante mamme che, al contrario suo, hanno perso un figlio a causa del cancro. Dirette le parole di Elena Santarelli:

    “Se io ce l’ho fatta non significa che non penso alle altre persone che ho conosciuto e che hanno combattuto una battaglia simile. Loro fanno parte della mia vita, è davvero difficile gestire le emozioni e anche quando hai delle amiche, che non arrivano a vedere la stessa fine, è difficile chiamarle e chiedere come stanno, o magari raccontare che Giacomo ha preso un bel voto a scuola. Delle volte non ci riesco, faccio fatica. Loro sono bravissime, sono loro a dirmi di essere sempre la stessa, di continuare andare avanti, di chiacchierare, e di non sentirsi come mi sento. Sto bene, ma ogni tanto qualche lacrima scende”

    Elena Santarelli preferisce non definirsi una mamma-coraggio, come più di qualcuno l’ha apostrofata negli anni del calvario:

    “Non sono mamma coraggio, non sono nulla di speciale, ogni mamma lo farebbe. Ci sono delle madri che non basterebbero sei puntate di Verissimo per raccontare quello che fanno, nonostante tutto”

    L’ex Professoressa de L’Eredità ha ricordato a Verissimo alcuni attimi difficili della battaglia del primogenito. Secondo la 40enne il momento più complicato è stato vedere il piccolo Giacomo, detto Jack, in terapia intensiva. Per la Santarelli è stato straziante guardare anche tanti bambini nella camera mortuaria. A tal proposito Elena ha ammesso:

    “Non è bello, non è piacevole, vedere quei bambini che hai conosciuto pieni di vita, e dire una parola di conforto ai genitori, perché non esistono parole di conforto, solo abbracci. Sono momenti che non voglio cancellare, ma ogni tanto ci combatto”

    Per Elena Santarelli è stata determinante la fede, che l’ha sempre spronata e aiutata a non mollare. La soubrette è rimasta particolarmente colpita da un post Instagram di Papa Francesco che invitava tutti a pregare sempre, non per forza solo ed esclusivamente in Chiesa.

    Parole forti che la Santarelli ha preso alla lettera, tanto che oggi prega ovunque. Elena ha specificato che prega per tutti, non solo per se stessa e per la sua famiglia. Ha inoltre ribadito che dopo quanto accaduto non dà più per scontati certi aspetti della sua vita.

    Elena Santarelli a Verissimo ha poi ricordato:

    “Quando mi ha chiamato la dottoressa per dirmi che era andato tutto bene, ho avuto un crollo emotivo, ero in macchina e ho accostato. Ho chiamato tutta la mia famiglia, ho anche pubblicato un post sui social, perchè ci sono tante persone belle lì, ci sono anche degli haters, ma chissene… sono quattro gatti. L’amore che ho ricevuto da lì non lo dimenticherò. Noi mamme non possiamo fare tutto, delle volte dobbiamo necessariamente chiedere consiglio a degli esperti, come abbiamo fatto noi con la psicologa”

    La Santarelli ha rivelato a Silvia Toffanin di aver seguito una terapia particolare, la Emdr. Si tratta di un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti.

    Elena ha inoltre confessato che il tumore del figlio ha sancito ancora di più l’unione con Bernardo Corradi, al quale è ormai legata da quindici anni. In certe situazioni molte coppie si allontanano ma Elena e Bernardo sono diventati ancora più uniti e complici.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.