Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    C'è posta per te, la storia di Maria Rosaria: è bufera, "Liberatela"


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    La vicenda di Giovanna e Maria Rosaria ha scosso il pubblico di C’è posta per te. La storia è stata al centro della puntata in onda su Canale 5 sabato 13 febbraio 2021, quella con ospiti Paolo Bonolis e Federica Pellegrini. Giovanna ha scritto alla redazione di Maria De Filippi per riallacciare un rapporto con la figlia Maria Rosaria, che chiama affettuosamente Chicca, che non vede da ben sei anni.

    Giovanna ha cresciuto da sola la figlia e dopo alcune incomprensioni la ragazza è andata via di casa. È stata accolta dalla famiglia di Stefano, oggi suo marito, che l’hanno aiutata parecchio. Proprio in virtù di quanto accaduto in passato Maria Rosaria si è detta poco propensa a perdonare la madre. A nulla sono servite le lacrime e le suppliche di Giovanna, assai provata dalla decisione della figlia.

    I telespettatori di C’è posta per te sono rimasti letteralmente sbalorditi davanti ad un particolare gesto di Maria Rosaria, ovvero quello di non guardare mai negli occhi la madre. Per tutto il tempo la giovane ha guardato fisso Maria De Filippi: una scelta che a molti non è proprio andata giù.

    Sui social network l’indignazione nei confronti di Maria Rosaria è dilagata e secondo alcuni la figlia di Giovanna subirebbe pressioni da parte di terze persone. Magari dai suoceri, che erano stati invitati a C’è posta per te insieme a Stefano e Maria Rosaria ma hanno preferito declinare l’invito.

    Qualcuno su Twitter non ha potuto fare a meno di sottolineare: “Chi non guarda negli occhi è in difetto”. Tanti, tantissimi, non hanno apprezzato la decisione di Maria Rosaria. “Lei non riesce neanche a guardarla negli occhi, forse saranno i sensi di colpa”.

    In molti hanno ipotizzato una forte influenza del marito anche se Stefano ha più volte ripetuto che non ha mai voluto allontanare la moglie dalla madre. E sui social network c’è addirittura chi ha tuonato: “La figlia è terrorizzata, liberatela!”.

    Alla fine Maria Rosaria ha scelto di non aprire la busta a C’è posta per te mentre Giovanna prima di andare via ha ribadito: “Le auguro tutto il bene di questo mondo ma di mamma ce n’è una sola”.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.