Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Jovanotti, la figlia Teresa: "Ho avuto un tumore". La lotta al cancro


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Oggi è una di quelle giornate in cui si dovrebbe semplicemente sorridere. Sì, perché c’è un’altra persona che ce l’ha fatta, che ha vinto uno dei male più comuni del nostro secolo. Teresa Cherubini, figlia di Jovanotti, ha pubblicato un post su Instagram pochi minuti fa in cui ha raccontato in breve la sua storia. La sua esperienza con il cancro. Una notizia che l’ha colpita il 3 luglio 2020 ma che non ha voluto raccontare fino a quando non ha vinto la malattia. E lo ha fatto proprio ieri 12 gennaio 2021.

    Teresa si è mostrata in una foto a mo’ di braccio di ferro, con gli aghi attaccati alla pelle. Ma il sorriso mostrava tutta la sua soddisfazione per aver sconfitto una malattia tanto terribile. Inizia così il post di Teresa: “Per gli ultimi sette mesi ho tenuto un segreto, faccio fatica a raccontare una storia prima di conoscerne la fine.”. 

    La figlia di Jovanotti ha raccontato di aver iniziato ad accusare i primi sintomi nel lontano agosto 2019. Aveva un prurito alle gambe che aveva sottovalutato pensando che sarebbe andato via col tempo. Ma purtroppo così non è accaduto. Le cose si sono fatte sempre più serie. Ha iniziato a non riuscire più a dormire tanto gli dava fastidio. La pelle aveva cominciato a piagarsi. A quel punto ha capito che c’era qualcosa che non andava.

    Il segnale decisivo è stato quando si è accorta che un linfonodo le si era ingrossato sotto un braccio. Da lì la diagnosi: aveva un linfoma di Hodgkin. Da quel momento in poi è stato un susseguirsi di cure, terapie, chemio e paura di non farcela. “Dopo mesi di ansie e paure la storia é finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021 sono ufficialmente guarita”, ha comunicato la guerriera.

    Nel suo post ha poi pubblicato un’altra foto in cui si mostra completamente rasata. Un gesto significativo che la figlia di Jovanotti ha spiegato in questi termini: “La chemio non mi ha fatto cadere i capelli del tutto, ma il 9 dicembre dopo l’ultimo trattamento ho deciso di rasarmi come segno di un nuovo inizio.”

    Teresa Cherubini ha poi ringraziato tutto il personale medico, dai dottori agli infermieri dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Inoltre ha riservato un grazie particolare anche a tutte le persone che si sono prese cura di lei fino all’ultimo e che le sono state accanto psicologicamente. Primi fra tutti i suoi genitori, Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, e la mamma Francesca Valiani.

    La ragazza infatti ha spiegato che il cancro è una malattia che si affronta principalmente in solitaria ma il supporto dei propri cari è fondamentale.

    “Per un certo verso il cancro è una malattia molto solitaria, ma il supporto di chi ti sta vicino è fondamentale per superarla, io non ce l’avrei fatta senza di loro.”

    Infine, Teresa ha concluso:

    La paura non é andata via, e ci vorrà del tempo perché possa fidarmi di nuovo del mio corpo, ma non vedo l’ora di ricominciare a vivere.”

    Per tutta risposta anche il padre di Teresa, Jovanotti, ha voluto condividere la storia della figlia scrivendo un post su Facebook. Ecco le sue parole:

    “Oggi la mia Teresa ha voluto raccontare la sua storia degli ultimi sette mesi. Ieri gli esami di fine terapia hanno detto che la malattia se n’è andata, oggi per noi è un giorno bellissimo, lei è stata pazzesca.”

    View this post on Instagram

    A post shared by Terry Cherubini (@terrywho_cartoons)

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.