Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Fedez chiama la Polizia: "Mi stanno pedinando". Ecco cosa è successo


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Minuti di tensione per il rapper milanese Federico Lucia, in arte Fedez, nella serata di giovedì 26 novembre è incorso in uno spiacevole imprevisto che gli ha fatto prendere un bello spavento. Mentre tornava a casa presso Citylife, dove abita stabilmente, il marito di Chiara Ferragni si è accorto di essere seguito. Subito ha avvisato la sua guardia del corpo. Quest’ultima non ha perso tempo e ha telefonato alla Polizia.

    Il fatto è accaduto alle dieci e trenta della sera circa nei pressi di Piazza Giulio Cesare a Milano. Gli sviluppi della questione appaiono semplici ma i retroscena sono molto più intricati. Infatti, in base a quanto riporta il Corriere della Sera, la Polizia ha intercettato la macchina e si è immediatamente recata sul posto; il rapper milanese, dal canto suo, una volta sceso dalla sua costosa Lamborghini, si è precipitato verso di lui e gli ha tirato uno schiaffo attraverso il finestrino urlandogli contro: “Chi sei? Perché mi stai seguendo?“.

    Il ragazzo, un diciannovenne alla guida di un Suv, si è giustificato dicendo di non star seguendo Fedez. Ha infatti dichiarato che stava tornando a casa e di abitare proprio nei dintorni, come accertato dagli agenti. Tuttavia, il presunto pedinatore si è rivelato nient’altro che un investigatore privato, armato con legale licenza ma che lavora per la società del padre nel centro di Milano. E –udite, udite – sembra proprio che a Fedez il nome del padre del ragazzo non sia risultato nuovo.

    Infatti, pare che Fedez abbia ricollegato il nominativo del presunto inseguitore a una confidenza fatta tempo fa da un amico. Quest’ultimo, da quanto riporta il Corriere della Sera, sembra gli abbia confessato che il padre stesse facendo delle indagini sulle sue società estere. Se così fosse è probabile che la versione del cantante non sia del tutto fuori luogo e che il fatto possa essere considerato come un vero e proprio pedinamento.

    Da quanto si sa, nessuno dei due ha sporto querela. D’altronde Fedez non aveva mai visto prima di allora l’investigatore diciannovenne. Tuttavia, la Questura è determinata a fare chiarezza su ciò che è accaduto il 26 novembre dunque è possibile che senta il cantante per portare avanti le indagini.

    Nel frattempo il rapper continua a portare avanti i suoi progetti musicali e sociali. Infatti, ultimamente è stato sotto i riflettori per aver vinto insieme alla moglie Chiara Ferragni l’Ambrogino d’Oro 2020 e per essere promotore dell’iniziativa rivolta ai lavoratori dello spettacolo colpiti dagli strascichi della pandemia, Scena Unita.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.