Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Covid, Gerry Scotti dimagrito: sintomi e dolori, a rischio Tu si que vales


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Gerry Scotti è finalmente tornato a casa. Lunedì 16 novembre ha lasciato l’ospedale di Milano, l’Humanitas, dove è stato ricoverato a causa del Coronavirus. Un ricovero lungo – durato ben tredici giorni – che ha profondamente segnato il presentatore di Canale 5. In un’intervista rilasciata a Nicola Savino per Radio Deejay Gerry ha ammesso di aver perso più di dieci chili. Le settimane in ospedale non sono state semplici: il 64enne è stato costretto ad indossare il casco e la cannula nasale per l’ossigeno.

    Come dichiarato giorni fa dal suo ufficio stampa, Gerry Scotti non è stato ricoverato in terapia intensiva bensì nell’anticamera della terapia intensiva. Ovvero una stanzetta che è a metà tra il reparto normale e quello della terapia intensiva. Gerry è rimasto in quella stanza per 36 ore: un’esperienza che indubbiamente l’ha segnato molto. Ma le cure casalinghe non erano più sufficienti e il ricovero in ospedale è diventata una questione assai urgente.

    “Ho fatto l’ossigeno, quello è la cura basilare. Quando l’ossigeno non arriva agli organi, la saturazione comincia a scendere e la batteria del tuo telefono comincia a spegnersi. Avverti spossatezza, è come se avessi fatto una maratona senza averla corsa. Avevo la cannula nel naso e il casco che non solo ti dà la dose di ossigeno ma ti aiuta a fare ginnastica con il polmone”

    Oggi Gerry Scotti è tornato a casa, dalla compagna storica Gabriella. Il conduttore sta meglio ma è ancora positivo al Covid-19. Per questo è a rischio la sua partecipazione alla finale di Tu si que vales, prevista per il prossimo 28 novembre e come ogni anno rigorosamente in diretta su Canale 5. Nell’ultima puntata – registrata – Scotti è riuscito a collegarsi da casa, quando non era ancora finito in ospedale.

    Nell’intervista con Nicola Savino Gerry Scotti ha chiarito che tornerà alla finale di Tu si que vales solo se riuscirà a negativizzarsi. Niente paura invece per le puntate di Caduta Libera, che sono state tutte registrate con largo anticipo. Lavoro a parte ora Gerry ha solo voglia di pace e tranquillità: si godrà le vacanze di Natale in famiglia e attenderà l’arrivo della sua prima nipotina.

    Gerry Scotti sta per diventare nonno: una grande gioia per il giurato di Tu si que vales. Il figlio Edoardo e la moglie – sconosciuta al mondo dello spettacolo – sono in attesa della primogenita. Al momento il nome della piccola non è stato ancora svelato ma Scotti è al settimo cielo e spera che la sua nipotina non resterà figlia unica.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.