Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Tu si que vales, Gerry Scotti assente-presente in studio: ecco perché


    Natoduevolte
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Che succede a Tu Si Que Vales? Il pubblico televisivo del seguitissimo show di Canale 5, nel vedere l’ultimo appuntamento in onda il 14 novembre 2020, si è trovati innanzi a un caso alquanto curioso: a tratti Gerry Scotti lo si nota in studio, a tratti, invece, partecipa alla trasmissione dalla sua abitazione, tramite collegamento. Naturalmente la vicenda non è per nulla casuale, ma è dovuta al fatto che il popolare conduttore, nei giorni scorsi ha contratto il coronavirus.

    Come rende noto Fanpage.it, la puntata di Tu Si Que Vales trasmessa in data odierna è stata registrata in due momenti differenti: una parte è stata girata a inizio ottobre, un’altra dopo il 26 ottobre. Vale a dire in seguito alla scoperta del contagio di Gerry Scotti. Il presentatore, infatti, di recente ha reso noto di aver contratto il coronavirus. Inizialmente è rimasto in isolamento a casa propria (ed è in questo periodo ha partecipato in collegamento alla registrazione della puntata del programma di Canale 5), poi è stato ricoverato.

    In definitiva, Gerry è stato presente in studio a inizio ottobre mentre dopo il 26 dello stesso mese ha registrato da casa. In fase di montaggio, i tecnici che lavorano alla trasmissione hanno assemblato le due registrazioni per confezionare la puntata in onda stasera 14 novembre. Inevitabile quindi che in certi momenti Scotti sia fisicamente presente in studio mentre in altri risulti collegato dalla propria dimora.

    Gerry Scotti e il Covid: contagio e ricovero

    Il 26 ottobre 2020, attraverso un post diramato su Instagram, il conduttore di Chi vuol essere milionario? ha reso noto di aver contratto il Covid-19. A qualche giorno dall’annuncio, Scotti ha visto la sua temperatura corporea alzarsi e per via della febbre è stato ricoverato.

    Inizialmente è trapelato su siti e testate giornalistiche che fosse finito in terapia intensiva. Il fatto è stato smentito dal suo ufficio stampa, come ha fatto sapere Fanpage.it. Dunque è sì stato ricoverato, ma non come paziente grave. Al momento starebbe cercando di rimettersi in sesto e di recupere la forma fisica per potersi rimettere presto al lavoro.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.