Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Pupo, il cantante si sfoga: "Ucraina mi ha inserito nella lista dei criminali"


    uominiedonnewitty
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, si lascia andare a uno sfogo, rivelando di essere ora considerato come un criminale in Ucraina. Il noto cantautore condivide un lungo messaggio su Instagram, attraverso il quale fa questo annuncio e spiega anche cos’è accaduto. Innanzitutto spiega che il ministero degli Esteri italiano gli ha, di recente, fatto sapere ufficiale che il governo ucraino l’ha inserito nella ormai famosa lista nera. Questa blacklist contiene tutti i nomi di coloro che sono ritenuti dei criminali e degli indesiderati nel Paese.

    Pertanto, Pupo precisa che qualora si presentasse alla frontiera dell’Ucraina, rischierebbe di essere arrestato. Ma perché il cantante di Su di noi è stato inserito nella lista nera? Pare che tale decisione sia stata presa poiché lo scorso anno ha preso parte al Festival russo della canzone di a Jalta, in Crimea. Detto ciò, l’ex opinionista del Grande Fratello Vip 5 ci tiene a sottolineare che questo di certo non lo fermerà.

    “Peccato! Io comunque non mi fermerò. Continuerò a portare la mia musica in giro per il mondo. Dalla Russia all’Australia ed ovunque mi sarà data la libertà di cantare le mie innocue canzoni”

    Proprio perché non ha alcuna intenzione di fermarsi di fronte alla decisione presa dall’Ucraina – attualmente nel caos a causa delle divergenze con la Russia – tornerà di nuovo in Crimea ad aprile “con convinzione e senza nessun timore”. Queste le parole condivise in queste ultime ore dal famoso e amato cantautore, che non ha ovviamente preso bene il suo arrivo nella blacklist.

    Pupo, non solo lui nella blacklist dell’Ucraina

    Ghinazzi non è l’unico artista italiano a essere finito nella famosa lista nera. Uno di questi è Al Bano. Quest’ultimo finì nella blacklist dei nemici di Kiev nell’anno 2019, in quanto venne considerato come una minaccia alla sicurezza nazionale del Paese. Tale scelta arrivò a causa della presunta simpatia che nutriva nei confronti di Putin, il più grande nemico dell’Ucraina ancora oggi.

    Il cantante pugliese non riuscì affatto ad accettare tale decisione, tanto che più volte fece sapere di voler far cancellare il suo nome da quella lista. Albano Carrisi rigettò ogni accusa e pare abbia anche incontrato l’ambasciatore ucraino a Roma con lo scopo di avere un chiarimento al riguardo. Due giorni dopo, toccò lo stesso destino a Toto Cutugno.

    Quest’ultimo fu definito come “agente di sostegno della guerra russa in Ucraina” e venne anche lui considerato come una minaccia nazionale, sia per il popolo che per il governo. Dunque, diventò ufficiale la richiesta di vietare a Cutugno di entrare nel Paese.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.