Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Turani, prima e dopo gravidanza: importante messaggio, piovono consensi


    uominiedonnewitty
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Paola Turani ha fatto un confronto tra due fotografiaprima e dopo la gravidanza, allegando un messaggio molto importante. Sebbene sui social abbia vinto fino a oggi un certo canone di bellezza e di fisicità, sempre più influencer si seguacino promotrici di body positivity e di accettazione. Lo ha fatto oggi anche la Turani, che pochi mesi fa ha dato alla luce la sua gioia più bella e più grande: il figlioletto Enea. Lei come anche il suo compagno sono impazziti di gioia, e hanno di sicuro anche un gran da fare. Ed è chiaro che da quando Paola stringe tra le braccia il suo piccolino non ha più pensato all’immagine del suo corpo che riflette lo specchio.

    La Turani ha scritto di aver riguardato delle vecchie fotografiastamattina e di essersi resa conto di quanto e come sia cambiata. “Quanto mi sembra lontana quella Paola dalla Paola di adesso”, queste le sue parole. Ha messo a confronto una fotografiaritrovata con una fotografiadi pochi giorni fa, una in costume e una in intimo, e si è domandata come si sente oggi, con qualche forma in più. E come si sente? Più che bene, ha detto, si sente completa e più felice di prima:

    “Anche se il suo corpo è cambiato, anche se ha 5 kg in più e non sa se ritornerà come prima. Ma volete mettere il dono di stringere tra le braccia vostro figlio? Non c’è kg, non c’è pancia o cellulitigata che tenga”

    Nel messaggio ha continuato ammettendo che nei mesi scorsi il pensiero dei chili in più è passato in secondo piano perché la priorità è suo figlio. Non sempre è scontato, e lei stessa lo ha dichiarato. Non per tutte è facile per una donna vedere il proprio corpo che cambia e per qualcuno non è facile guardarsi allo specchio. Lei ha preso 20 chili in gravidanza, può essere difficile accettare il cambiamento a volte, ma lei stessa ha invitato tutte le future mamme o neo mamme a pensare al regalo che hanno ricevuto dal proprio corpo: la nascita di una vita.

    “Come si sente ora questa Paola? Una gnocca comunque. Anche senza addominali scolpiti e con la ritenzione sulle cosce. E forse mi riconosco di più ora, meno spigolosa rispetto a poco tempo fa. Quanto mi ci vorrà prima che i miei vecchi jeans si richiudano? Boh! Ritornerò alla mia taglia? Non lo so. Ma va bene così”

    In ogni caso ha intenzione di ricominciare a prendersi cura del suo corpo ma non in modo ossessivo. Riprenderà a fare attività fisica, come ha sempre fatto, ma con una differenza: rinforzare la schiena oltre a rassodare e tonificare. Non vuole dimagrire: “Se ripenso a tutti gli anni in cui stavo a digiuno per entrare in un vestito taglia 38 la parola ‘dimagrire’ mi fa ancora paura”. Quindi ha dato il benvenuto alla nuova Paola, più matura e consapevole, e alle forme più dolci.

    Questo messaggio di Paola Turani sul prima e dopo la gravidanza ha colpito tutti. Nei commenti ci sono commenti su commenti che concordano con queste parole e soprattutto hanno ringraziato l’influencer essersi esposta. Oltre a tanti complimenti per le sue forme più armoniose, tanti volti noti hanno commentato scrivendo di concordare con lei. Carlotta Maggiorana, Michela Coppa e Clizia Incorvaia sono tra coloro che hanno appoggiato il messaggio della collega. La Incorvaia ha aggiunto: “Bravissima, è un bellissimo messaggio che dai alle donne”. La Turani ha inserito tra le sue stories anche dei messaggi personali ricevuti. Tante donne in dolce attesa le hanno detto grazie per averle rassicurate. Insomma, tanti applausi per lei.

    paola turani fotografiaconfronto
    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.