Vai al contenuto
  • Vai al contenuto

    Storia di una famiglia perbene: numero puntate, cast, location, repliche


    uominiedonnewitty
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Rullo di tamburi per il nuovo arrivo in casa Mediaset. La rete da questa sera darà il via alla sua ultima produzione televisiva, “Storia di una famiglia per bene”. La serie tv è diretta da Steseguacio Reali per RTI, in collaborazione con Apulia Film Commission e 11 Marzo Film. La sceneggiatura è di Mauro Casiraghi ed Eleonora Fiorini.

    “Storia di una famiglia perbene” andrà in onda in prima serata da stasera mercoledì 3 novembre per quattro settimane, nello stesso giorno indicato sopra. Gli episodi sono, in tutto, otto da cinquanta minuti ciascuno. La serie si dovrebbe quindi concludere mercoledì 24 novembre, salvo variazioni di palinsesto.

    La nuova fiction di Mediaset è tratta dall’omonimo romanzo di Rosa Ventrella, pubblicato da Newton Compton.

    Chi sono gli attori

    Le vicende si svolgono partendo dalla giovinezza dei protagonisti fino all’età adulta. Per questo motivo il personaggio di Maria, in età adolescenziale, è interpretato da Silvia Rossi mentre Federica Torchetti è la stessa a diciannove anni. Michele Straziota, altro protagonista della storia, è Andrea Arru. Da adulto è interpretato da Carmine Buschini.

    Giuseppe Zeno presta il volto ad Antonio De Santis e Simona Cavallari a Teresa, moglie di Antonio. Il fratello maggiore di Maria, Giuseppe, è interpretato da Eugenio Ricciardi; il secondogenito Vincenzo è, invece, Lorenzo Mazzotta. Elena Cantarone veste i panni della nonna di Maria.

    Per la famiglia Straziota, Don Nicola è interpretato da Vanni Bramati. Alessio Gallo è Carlo, fratello di Michele. La mamma di Michele e Carlo, Angelica, moglie dello spietato contrabbandiere Nicola, infine, ha il volto di Sonia Aquino.

    Dove è stata girata

    “Storia di una famiglia perbene” è stata girata interamente in Puglia. Le scene della serie televisiva colgono le bellezze di diversi Comuni della Regione. Ad esempio, Ostuni, Polignano a MareConversano, Monopoli e Fasano. Ovviamente non poteva mancare il capoluogo, Bari Vecchia, già scenografia di Lolita Lobosco, produzione Rai.

    Le repliche

    “Storia di una famiglia per bene” sarà disponibile in streaming su Mediaset Infinity, come di solito accade per tutte le fiction Mediaset. Le puntate, solitamente, vengono caricate sulla piattaforma parallelamente alla messa in onda.

    La trama

    La storia narra le vicende di due famiglie della Bari Vecchia del 1985, De Santis e Straziota, pescatori e contrabbandieri, in costante guerra tra loro. Tra vittorie e sconfitte, vinti e vincenti, la narrazione si dirama raccontando e descrivendo i protagonisti. In particolare, un tassello importante altro non è che l’amicizia tra Michele Straziota e Maria De Santis, unico ponte tra le due famiglie.

    I ragazzi, infatti, in uno scenario del tutto astioso, riescono a costruire un legame sincero, alimentato dalle loro passioni, nello specifico la musica e lo studio. Attorno alla loro figure, si stagliano anche quelle della loro famiglia. Maria vede ogni giorno la madre Teresa soffrire a causa del padre Antonio, violento nei suoi confronti.

    Michele, invece, è figlio di Don Nicola Straziota, contrabbandiere e trafficante temuto da tutti. Michele cercherà in tutti modi di sfuggire le orme del padre. Maria inizierà a provare qualcosa di più per il ragazzo, ma poi la vita li separerà, facendoli ritrovare qualche anno più tardi, da adulti…

    Il romanzo

    La nuova fiction di Canale 5 è tratta dal romanzo “Storia di una famiglia per bene” di Rosa Ventrella, edito nel 2018 da Newton Compton. L’autrice, tradotta in trenta paesi, con la sua scrittura “ruvida, coinvolgente ed evocativa”– come la definisce il Corriere della Sera – ha saputo raccontare la difficile realtà del Sud, in questo caso della Puglia, precisamente di Bari Vecchia.

    Le vicende narrate nella fiction sono le stesse del libro. È la storia di Maria, bambina insolente, soprannominata “Malacarne” per il suo temperamento, che vive in un rione ricco di soprusi. E di Michele, figlio della famiglia più disgraziata di Bari vecchia. Da lì le loro vite si intrecceranno per creare un legame unico in mezzo a tanta ostilità.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.