Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Signorini, attacco infuocato dall'ex di Miriana Trevisan: "Indecenza"


    facechat
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Alfonso Signorini sotto attacco: a menare pesanti fendenti sul direttore di Chi Magazine e il Grande Fratello Vip è stato Giulio Cavalli, figura poliedrica ed ex di Miriana Trevisan. Attore, drammaturgo, scrittore, regista teatrale e politico italiano, Cavalli ha avuto una lunga relazione, conclusasi nel 2019, con la showgirl campana. I due hanno allacciato una love story dopo che lei ha visto naufragare il suo matrimonio con Pacifico Settembre, noto con il nome d’arte Pago, dal quale ha avuto un figlio, Nicola. Ma perché Cavalli si è scagliato contro Signorini e il reality Mediaset?

    View this post on Instagram

    A post shared by Giulio Cavalli (@giuliocavalli)

    Il giornalista, lungo le colonne di Tpi, ha criticato in maniera durissima il gesto di Jo Squillo. La cantante nel corso dell’ultima puntata in prime time del programma Mediaset si è presentata con il niqab, con l’intento di solidarizzare con la situazione drammatica che stanno vivendo le donne afghane dopo che nel Paese mediorientale hanno preso il potere i talebani. Una scena che ha provocato l’ira di Cavalli, da sempre molto sensibile alla questione dei diritti umani. Tanti anche i mugugni e le critiche piovute in rete da più fronti sulla vicenda trasmessa in diretta.

    L’ex della Trevisan ha parlato di “pessima figura”. Quindi ha tuonato sostenendo che si è trattato di uno dei “peggiori esempi di banalizzazione nel peggiore contesto, con i peggiori coprotagonisti, con la peggiore conduzione e con il peggiore pubblico possibile”. Insomma, bordate che hanno avuto nel mirino tutto ciò che riguarda il Grande Fratello Vip 6, la sua conduzione e i suoi concorrenti, tra cui figura pure Miriana.

    L’invettiva di Cavalli è proseguita con piglio agguerritissimo:

    “Accade che Jo Squillo annusando la golosità del tema della donne in Afghanistan (e c’è da augurarsi che volesse essere una furba mossa di marketing, perché l’idea che possa averlo fatto in buona fede atterrisce perfino di più) decida di presentarsi in diretta con il niqab. Non solo: le mani giunte e gli occhi da cucciolo abbandonato, circondata dagli altri partecipanti allo show che come prefiche hanno assunto la loro migliore posa pietosa. Tutti immersi nella parte di quelli che credono di avere inventato il “reality civile” che dalla casa del Grande Fratello esporta democrazia.

    Giulio Cavalli contro Jo Squillo e il GF vip: “Capolavoro dell’indecenza”

    Il giornalista è passato quindi a sottolineare come Signorini, dopo aver ascoltato Jo Squillo, rapidamente l’abbia invitata a togliersi in niqab. Spazio poi ad altre stilettate rivolte al conduttore: “C’è da preparare la sfida di danza e le risse per lo share. L’importante è avere il materiale per infarcire i social, per una bella foto da dare in pasto a Instagram e qualche hashtag #solidarietà da spalmare su Twitter”.

    Infine Cavalli ha alzato ancora di più il tono della critica. Ha definito l’intera scena un “capolavoro dell’indecenza”, ricordando quanto detto da Jo Squillo che, ha sostenuto sempre l’ex della Trevisan, ha chiuso con una “botta di bassezza ancora più bassa (sfidando l’impossibile). Ha lasciato come chiosa della sua performance un quesito che rimbalza per la Casa: ‘Ma come fanno a indossarlo sempre?’”.

    View this post on Instagram

    A post shared by Giulio Cavalli (@giuliocavalli)

    D’altra parte Cavalli non è stato l’unico ad aver trovato il gesto della cantante fuori luogo e stucchevole. Molti telespettatori, dopo aver assistito alla scena del niqab, l’hanno criticata aspramente, considerandola inadatta al contesto del GF Vip.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.