Vai al contenuto
  • Vai al contenuto
  • Entra in chat

    Micol Olivieri contro Niccolò Centioni, caos Cesaroni: perché hanno litigato


    facechat
     Share

    Recommended Posts

    • Maschio (Etero)

    Si è riaccesa la tensione tra Micol Olivieri e Niccolò Centioni, ex star dei Cesaroni. I Cesaroni è stata una delle fiction più amate degli anni scorsi, il pubblico ha visto crescere i due giovani attori Micol e Niccolò che hanno interpretato Alice Cudicini e Rudy Cesaroni dai banchi di scuola fino alle prime vicende amorose. Essendo cresciuti insieme, i due attori sono diventati molto amici ma quando hanno partecipato a Pechino Express in coppia sono emerse delle incompatibilità di carattere. Proprio quelle incompatibilità sono al centro dello scontro oggi, dopo che nei giorni scorsi sono tornati a parlarne su Instagram.

    Micol aveva risposto alle domande dei fan spiegando che Pechino Express per lei è stata una bellissima avventura ma aveva un compagno di viaggio non adeguato. Niccolò ha rincarato la dose con le sue risposte, scrivendo che nessuno dei due era adeguato e che hanno accettato di farlo insieme perché la produzione voleva la coppia di attori. A proposito di una furiosa lite tra Micol Olivieri e Niccolò Centioni a Pechino Express, lui aveva parlato di una discussione non montata dagli autori. Centioni ha sostenuto che la collega lo trattasse molto male e che lui si era sfogato in una intervista per questo. Dopo quella intervista Micol ha tagliato tutti i ponti e secondo Niccolò lei avrebbe “deciso di buttare al vento il nostro bellissimo rapporto di amicizia”.

    Niccolò ha scritto ancora di essersi scusato pubblicamente e privatamente con Micol ma che forse a lei non interessava molto la loro amicizia. Dopo questo nuovo scontro a distanza, Micol Olivieri ha attaccato Niccolò Centioni su Instagram. Con delle stories, l’attrice ha deciso di togliersi dei sassolini dalle scarpe e di voler raccontare una volta per tutte cosa è successo:

    “Le discussioni di cui parla questo ragazzo che ha lavorato con me per anni, sono discussioni che avevamo praticamente come fratello e sorella. Perché noi siamo cresciuti come fratello e sorella. Quindi erano discussioni che avevano un peso relativo. Le discussioni che non sono state montate durante Pechino Express, a sua detta, non esistono. Non è stata montata una sua frase molto grave, di cui ovviamente io non farò parola”

    Dopo queste dichiarazioni, Micol Olivieri ha spiegato perché ha litigato con Niccolò Centioni. Terminate le riprese di Pechino Express i due attori si sono ritrovati sul set dell’ultima stagione dei Cesaroni. Lei aveva deciso di sorvolare sulle frasi poco carine dell’amico, ha spiegato, ma non è riuscita a farlo più quando doveva pensare anche alla sua famiglia:

    “Questa famosa discussione che c’è stata fra di noi probabilmente l’ha avuta da solo il signore in questione, perché non è esistita. Nel momento in cui si è conclusa l’ultima stagione dei Cesaroni io ero incinta, ho iniziato a leggere nuove dichiarazioni, sempre su questo. Quando una persona si permette di minare la mia serenità e quella della mia famiglia a quel punto è fuori. Sfruttare la mia gravidanza, il mio matrimonio e la nascita di mia figlia per rilasciare dichiarazioni mi è sembrato squallido”

    Micol ha proseguito spiegando che suo marito non c’entra niente nella fine del rapporto con Niccolò Centioni, come sostenuto invece dall’attore di Rudy. Lei è andata avanti nella sua vita, I Cesaroni appartengono al passato, un bellissimo passato ma lei oggi è tanto altro, ha spiegato. Inutile dire che questa faida che si è riaccesa fra i due ex Cesaroni ha scatenato i social: c’è chi vorrebbe Micol Olivieri al GF Vip.

    Link al commento
    Condividi su altri siti

     Share


    Ops! Adblock Rilevato 

    Disabilita il blocco della pubblicità per proseguire.

    In questo sito è assolutamente vietato navigare a scrocco e con programmi che bloccano le pubblicità che forniamo, ti ricordiamo che se vuoi una navigazione del tutto priva di pubblicità, puoi iscriverti al nostro abbonamento premium, per un costo davvero irrisorio di 5.00 al mese, questo perchè FaceChat vive di pubblicità ed è grazie ad essa che può rimanere online.

    Fatta questa piccola premessa metti FaceChat nella tua whitelist o disabilitare il software per il nostro portale.

    Se non sai come fare guarda il piccolo tutorial sotto:

     

    Adblock

    1. Clicca sull'icona di Adblock presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.ea0b8c7603027c7158b4e8dd0c56a884.jpg

    2. Clicca sulla voce Non attivare sulle pagine di questo dominio.

    chrome-adblock-1.jpg.381036aff103b271443c70256f7296ce.jpg

    3. Clicca sul pulsante Escludi nel riquadro che si apre.

    chrome-adblock-3.jpg.4c72b9aae3abe401bc13e8b02fe8fa07.jpg

    4. In caso di problemi, clicca prima sull'icona di Adblock e poi sulla voce Opzioni. Clicca su PERSONALIZZA e poi su Mostra le pubblicità su una pagina web o dominio: digita facechat.it e fai clic su OK!.

    chrome-adblock-4.jpg.620389a907039143d9e84a09dab01575.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Plus

    1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.242c6104286b8399bac2a44dd57a487e.jpg

    2. Clicca sulla voce Attivato su questo sito.

    chrome-adblock-plus-2.jpg.8e677ee078e1f5f4bd5b1c9f3a36f519.jpg

    ______________________________

     

    Adblock Origin

    1. Clicca sull'icona di uBlock Origin presente in alto a destra.

    chrome-adblock-1.jpg.683e361e1341554dc0531b758169583a.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre.

    chrome-ublock-2.jpg.6fc34db758398808d868e17613242ed5.jpg

    Adblock Pro

    1. Clicca sull'icona di Adblock Pro presente in alto a destra.

    chrome-adblock-pro-1.jpg.f5ccb4a40c16e685b28eb125890853d5.jpg

    2. Clicca sul pulsante blu in cima al menu che si apre 

    chrome-adblock-pro-2.jpg.ff614a8cfcf0dc25d638f937e7cb1660.jpg

    ______________________________

     

     

    Questi mini tutorial sono per i più famosi plugin adblock, ovviamente se il tuo plugin non rientra tra quelli citati in alto e non sai come fare cerca su san google come disabilitare il tuo.

    Clicca il pulsantino verde in basso se hai disabilitato il blocco.